Senza categoria

PETROLIO GREGGIO. PREVISIONE PER I PROSSIMI 2 MESI.

Inviato da:

In questa analisi, prendo in esame il petrolio da un punto di vista temporale.

Nella mia analisi dei mercati prendo in considerazione il prezzo, solamente in prossimità di massimi e minimi ciclici, partendo dal presupposto che il prezzo non sia prevedibile e che ogni previsione sia enormemente influenzata dalla soggettività dell’analista.

 Nel grafico 1 evidenzio cicli da 18 mesi, che da sempre il petrolio rispetta in maniera molto precisa.

Per poter avere una statistica affidabile, ho fatto partire la serie ciclica il 10 febbraio 2016.

  1. Ciclo: 10 febbraio 2016 – 26 giugno 2017
  2. Ciclo: 26 giugno 2017 – 27 dicembre 2018
  3. Ciclo: 27 dicembre 2018 – chiusura prevista 29 maggio 2020

Si vede in modo chiaro, come il crollo delle quotazioni iniziato l’8 gennaio 2020, sia stato previsto con oltre un anno di anticipo.

La conferma dell’inversione è avvenuta con la rottura della VTL 20 W (TL rialzista verde), tracciata a partire dai minimi ciclici del 27 dicembre 2018 e del 14 ottobre 2019, ossia i minimi che hanno formato il ciclo da 20 W.

In analisi ciclica, la rottura di una VTL, genera la conferma del massimo o minimo del ciclo superiore.

In questo caso, la rottura della VTL 20W, ha confermato il massimo del ciclo da 40W e, di conseguenza, una fase ribassista della durata di circa 20 settimane.

Nei giorni successivi, le quotazioni del greggio, hanno rotto tutti i supporti ‘’importanti’’, vanificando completamente tutte le previsioni di prezzo man mano ipotizzate.

Nell’analisi, il primo minimo previsto era in data 19 marzo 2020, giorno in cui, effettivamente, le quotazioni hanno momentaneamente arrestato la forte discesa fermandosi sul livello di supporto 23.38 $, segnando un – 62.87% in soli 50 giorni.

Cosa aspettarci da oggi ai prossimi due mesi?

Nel grafico 2, prenderò in esame ¼ del ciclo principale da 18 mesi, ossia i cicli da 80 D e il ciclo da 40D, per effettuare l’analisi del probabile andamento delle quotazioni del greggio.

La linea grigia rappresenta l’andamento probabile delle quotazioni e va intesa esclusivamente come predittiva di massimi e minimi temporali. Le eventuali previsioni di prezzo andranno fatte esclusivamente in vicinanza del prossimo massimo ciclico e successivamente del successivo minimo ciclico.

Partendo dalla previsione che evidenziava il minimo nella data del 19 marzo, possiamo calcolare, su base statistica, che le quotazioni del greggio raggiungeranno il prossimo massimo ciclico l’8 aprile 2020 e il successivo minimo, a chiusura del ciclo da 40 D, in data 26 aprile 2020.

Alla data di oggi, 21 marzo 2020, il greggio sta congestionando tra il supporto 23.38 e la resistenza 27.80.

La rottura della resistenza sarà un’occasione per operare al rialzo a patto che non si verifichi troppo vicina alla data del picco massimo del 8 aprile 2020.

Ottima opportunità ribassista si avrà in vicinanza della data del successivo massimo del 8 aprile.

Nel grafico 3 si nota in modo chiaro la non sincronia tra i cicli da 80 D, 20 e 40 W, fino alla data del 14 aprile circa, questo indica che la strategia più indicata al momento sia quella di attendere la data del 8 aprile e valutare nuovamente operatività al ribasso.

Personalmente terrei in considerazione un’operatività al rialzo esclusivamente per un trading intraday, e attenderei la possibilità di un’operatività rialzista, di medio-lungo periodo, esclusivamente dalla seconda settimana di maggio in poi.

#WTI, #CRUDEOIL, # PETROLIO, # USOIL, # F:CLE,

2

AMAZON – ANALISI – 02 GIUGNO 2019

Inviato da:

Analisi del titolo Amazon. Questa analisi è realizzata con HCI ENVELOPES FORECAST. Tool per trader professionisti. Prevede ora e data di inversione dei mercati e target precisi..


Questa analisi, riprende la precedente, redatta il 25 aprile 2019, che puoi vedere cliccando qui

Come puoi osservare, la previsione ciclica, è stata pienamente rispettata, il target prospettato, pienamente raggiunto.

Allo stato attuale, ci troviamo sul minimo del ciclo da 52 giorni e quindi, è consigliabile rimanere in attesa di un segnale di acquisto.

L’azione, si trova a contatto con la banda inferiore della envelope 52D, ad indicare l’ampiezza media del ciclo, ormai raggiunta. (Foto 1)

La previsione per i prossimi giorni, generata da HCI Forecast, su base ciclica 40D, prevede un picco massimo l’8 di giugno 2019.

L’ingresso, sarà generato esclusivamente dalla rottura della FLD 8D (magenta) a conferma del minimo ciclico 20D e quindi ripartenza fase rialzista.

Fin quando non si verificherà la rottura, il ciclo in essere, non si potrà considerare concluso.

Da porre anche attenzione alle medie mobili cicliche, che al momento, sono già impostate al rialzo, a confermare la probabile inversione. (Foto 2)

FOTO 1

FOTO 2

0

AMAZON – ANALISI

Inviato da:

Analisi del titolo Amazon. Questa analisi è realizzata con HCI ENVELOPES FORECAST. Tool per trader professionisti. Prevede ora e data di inversione dei mercati e target precisi..

OGGI, TRIMESTRALI AMAZON

Ecco grafico daily con proiezione ciclica HCI Forecast.

Al momento, si trova sul picco del ciclo da 52 giorni (80 N) e leggermente al di sotto dell’ampiezza media, posta al livello di 1977 circa.

Il prezzo è anche molto vicino alla banda superiore della envelope 52 giorni.

Il primo minimo, è proiettato intorno al 1* maggio con un target generato in area 1843.

Il secondo minimo, più importante, è proiettato dalla HCI Forecast (linea grigia), in data 14 maggio.

Da un punti di vista ciclico, l’operatività ribassista è la più indicata.

Vedremo domani dopo il rilascio degli utili trimestrali come si comporterà la previsione e se sarà necessaria una ricalibratura dell’analisi.

 

0

IL TRADING CON HURST CYCLE INDICATOR ENVELOPES

Inviato da:

Ciao

Questa è la registrazione del webinar gratuito di lunedì 1° Aprile.

È ATTIVA LA PROMOZIONE FINO AL RAGGIUNGIMENTO DI 50 UTENTI

AL PREZZO DI 245 EURO
ANZICHÈ 750 EURO

L’indicatore comprende:

  • 40 ore di video formazione
  • indicatore con licenza a vita
  • canale telegram riservato, con accesso a vita

PER LA PRIMA VOLTA, DOPO AVER ACQUISTATO UN CORSO O UN INDICATORE, NON SARAI PIÙ SOLO MA AVRAI ACCANTO A TE, PERSONE CHE TI SOSTERRANNO PER SEMPRE.

UN GRUPPO DI LAVORO CON UN UNICA METODOLOGIA!

Webinar

0

PREVISIONE PER IL 2018 CON HURST CYCLE INDICATOR

Inviato da:

Di seguito troverai la registrazione del webinar di Venerdi 29 Dicembre 2015

Oltre alla registrazione, ti invio il link per poter scaricare gli screen shot degli strumenti analizzati.

STRUMENTI ANALIZZATI

EURUSD
GBPUSD
USDJPY
EURGBP
DAX
GOLD
CRUDEOIL
FTSEMIB
AUDUSD
BITCOIN USD
USDCHF
EURJPY
EURNZD

Per scaricare gli creen shot: clicca qui

VIDEO

 

A differenza della maggior parte degli altri servizi, dimostro con un diario certificato myfxbook di lavorare con la tecnica che insegno nel mio “programma trader”
NEL TRADING CONTANO I RISULTATI DIMOSTRABILI!



 

IL MIO DIARIO CERTIFICATO

0

Inserire e gestire gli ordini sulla MT4 (Metatrader 4)

Inviato da:

Metatrader 4 (MT4), come inserire e gestire gli ordini

In questo webinar troverete nel dettaglio, tutto cio’ che è inerente alla parte esecutiva degli ordini sulla piattaforma, e più precisamente nel dettaglio:

  1. Come effettuare l’ingresso a mercato
  2. Come inserire Stop Loss e Take Profit
  3. Come inserire ordini pendenti
  4. Come inserire il trailing stop

A voi il video Tutorial

2
Pagina 1 del 3 123